AAEditore

Menu

Settimanale Mio N 15-2018

 L’editoriale Dell’Editore Angelo Aleksic:

angelo

NEL MILLENNIO DELLA TECNOLOGIA E DEL COMPUTER, VINCONO ANCORA I NONNI

Chi avrebbe mai pensato che nella società del terzo millennio, tecnologica e computerizzata, ci fossero ancora ‘colonne’ antiche e sempre presenti, pronte a tenere in piedi le famiglie in difficoltà? Stiamo parlando dei nonni e della loro figura che, da sempre, rimanda non solo alla saggezza di chi, nel corso degli anni (o addirittura di epoche diverse),ha accumulato così tante esperienze di vita da avere il piacere di condividerle con i figli dei propri figli. I nonni, infatti, portano con sé quel senso di protezione che ci fa sentire nipoti per sempre, anche quando purtroppo sono solo un meraviglioso ricordo. L’importanza dei nonni la si riscontra nella quotidianità di ognuno di noi, in cucina, per esempio: c’è chi ha nostalgia del piatto preparato con amore e ingredienti sani dalla nonna e oggi custodisce gelosamente la ricetta che ha imparato da piccolo. E poi, si sa: se i nonni sono severi con i figli, spesso si rivelano molto più morbidi con i nipoti, senza far mancare loro, per l’educazione la disciplina tipica delle generazioni passate, che sembrano distanti anni luce da un’era, quella odierna, dove tutto è permesso e immediato. E non si può negare che molte famiglie, a causa di problemi finanziari o della disoccupazione, sono costrette afar leva sul sostegno economico dei nonni, come spieghiamo nel servizio a pagina 58. Anche per questo non bisogna solo celebrarli:dobbiamo essergli riconoscenti.

Angelo Aleksic


Sommario